Protesi Arto Superiore

Manualità e attività

Il recupero della funzionalità dell’arto superiore è possibile grazie a protesi concepite con la tecnologia più all’avanguardia. I tecnici di Poliortopedia sono specializzati nell’ortesizzazione di amputazioni dell’avambraccio con protesi mioelettriche.

Protesi-mano-braccio-mioelettrica

La mano mioelettrica

Le protesi mioelettriche sono protesi elettromeccaniche ad energia extracorporea, che realizzano vari movimenti utilizzando l’energia fornita da accumulatori elettrici e batterie. Offrono grandi prestazioni, dalla velocità di reazione, alla capacità di afferrare oggetti di piccole e grandi dimensioni, leggeri e pesanti. Le protesi mioelettriche rispondono ai segnali muscolari generati dall’utente che vengono rilevati da elettrodi superficiali posti sulla cute. La funzionalità, la forza e la velocità di presa vengono regolate e personalizzate in base alla capacità di controllo muscolare del paziente. Con la tecnologia attuale, controllando fino a tre motori in corrente continua, si possono attuare: apertura e chiusura della mano, flesso-estensione del gomito, prono-supinazione del polso. ll suo utilizzo è facile da apprendere, poiché i movimenti sono simili a quelli che si compiono con l’arto naturale.